lunedì 22 gennaio 2007

FORZA E RAGIONE



Qualcuno a parecchie migliaia di Km da Opera ha scritto: "L'ideale sarebbe avere la forza e la ragione, ma se non puoi averle entrambe è sempre meglio scegliere la ragione. Difficilmente, infatti, dalla forza nascerà la ragione e quasi sempre dalla ragione nascerà la forza".


Cos'è quell'ammasso di bancali, tolloni, persone con baracchino annesso, televisore e vin brulè che si vedono all'entrata di Opera??? Ahhh davverro non lo sai?? E' il PRESIDIO, il famoso presidio di Opera e le persone sono quelli che si definiscono "cittadini del presidio", più facile di così, cosa vuoi di più??

Ah ok è chiaro ma spiegatemi due cose, se no, non capisco...Ma quel presidio è autorizzato??? E soprattutto chi l'ha autorizzato??? La domanda mi sembra stupida ovviamente in quanto, vedendo lì tutti i giorni poliziotti che tranquillamente si scaldano al fuoco dei tolloni insieme ai "cittadini del presidio" senza muovere un solo manganello, alzare la voce, puntare fari abbaglianti o chiedere documenti, direi che tutto da quelle parti è regolarmente LEGALE...

Certo che deve essere così, altrimenti io non potrei spiegarmi molte cose... per esempio, come sia possibile occupare suolo pubblico senza pagare nulla, accendere fuochi senza autorizzazioni, servire alcolici senza licenza e soprattutto utilizzare un televisore permettendo a persone di guardare programmi, per cui io pago il canone, senza corrispondere nulla alla SIAE...Qualcuno mi può spiegare???

In comune non risultano (l'ho chiesto) regolari licenze o avvenuti pagamenti a questo proposito e allora??? Spiegatemi, ma perchè il comune non fa nulla???? Il COMUNE DOVE E'???? CHE FA???? E' quello a cui pago l'I.C.I., giusto?????? E' buono solo per prendere i soldi e prendersela con chi non grida, non insulta e non terrorizza????? Ahhhh, dite che dipende tutto dal prefetto?? Capisco, lì e tutta zona sua...ahhh è chiaro....beh ma allora le macchine che sono parcheggiate sulla rotonda??? Anche lì è tutta zona del prefetto?? E se così fosse, se la zona è del prefetto, mi sembra di capire, si può parcheggiare contro codice o al limite si può anche andare in giro nudi??? Ma scusate, si può in Italia parcheggiare in una rotonda, senza che nessuno come minimo ti rifili una multa??? Lì non dovrebbe essere competenza comunale?? Perchè quelle macchine non vengono multate, mentre io che pago regolarmente le tasse, se parcheggio in doppia fila con motore acceso e 6 frecce lampeggianti, solamente un minutino per andare a comprare il quotidiano prendo la multa??? Mmm...mmm... qualcosa non quadra...

Perchè il giorno in cui alcuni cittadini hanno voluto sfilare per le vie di Opera (compiendo 500 metri in tutto) con uno striscione che recitava "Si all'accoglienza No ai razzismi" sono stati scortati dalla polizia, filmati da agenti in borghese e invitati ad appendere il loro striscione alla fermata dell'ATM, senza possibilità di avvicinarsi al campo di accoglienza Rom???
Perchè quello striscione è stato, sotto gli occhi della polizia, staccato dopo circa 15 minuti e quelli invece presenti sulla recinzione del campo d'accoglienza risultano intoccabili??? Mi dite questione di ordine pubblico??? Ahhh, capisco, giusto direi, però... lasciare che un presidio illegale sopravviva impunito all'entrata di Opera non costituisce motivo di probabili disordini tesi a minare l'ordine pubblico??? Lasciare che persone appendano a casa loro (attualmente per i Rom, l'area circense di Opera è LEGALMENTE casa loro) striscioni offensivi non costituisce il rischio di possibili disordini?? E il motto "padroni a casa nostra" che fine ha fatto?? Non vale in questo caso???A me è sempre piaciuto quello slogan, non ricordo chi lo usasse, ma di sicuro rivendicava un diritto giusto e oltretutto tutelato dal codice civile...Non siete d'accordo??? Ok.. ci sta... MA ALLORA COSA è QUESTO BENEDETTO "ORDINE PUBBLICO"???????

La definizione di ordine pubblico è stata resa in modo magistrale dalla nostra Corte Costituzionale, con sentenza 16 marzo 1962 n. 19: “l’ordine pubblico è un valore costituzionalmente protetto, quale patrimonio dell’intera collettività; sono pertanto costituzionalmente legittime le norme che effettivamente, ed in modo proporzionato, siano rivolte a prevenire e a reprimere i turbamenti all’ordine pubblico (intesi come insorgere di uno stato concreto ed effettivo di minaccia all’ordine legale mediante mezzi illegali idonei a scuoterlo) eventualmente anche mediante la limitazione di altri diritti costituzionalmente garantiti.

Beh, questo l'ha scritto la Corte Costituzionale e, per quanto mi risulti, oltre ad essere abbastanza attendibile, mi risulta essere anche decisamente legale...

Per cui porrei una domanda... Non staremo assistendo nella definizione di "ordine pubblico" ad Opera, al concetto di due pesi due misure??? Mmm mmm a ben vedere direi che c'è del materiale interessare su cui dibattere... Non trovate???

Sicuramente molte delle posizioni dei "cittadini del presidio" sono comprensibili e, più che mai da salvaguardare, il loro diritto a manifestare opinioni anche contrarie a quelle della giunta attualmente al governo ad Opera...
Ma se questo viene fatto con modalità illegali, utilizzando a volte la forza e minando, addirittura, l'ordine pubblico??? Non si rischia, come diceva lo scrittore ad inizio post, di perdere le ragioni che si potrebbero avere???

Sarebbe bello meditare anche su questo, cercando sempre di scegliere persone e leader all'interno dei movimenti, comitati o presidi spontanei che siano, che facciano della ragione e non della forza la loro motivazione, non trovate???


Ho inviato una mail (la stessa per par condicio e correttezza) a due esponenti di due interessanti movimenti presenti ad Opera, uno si chiama "Cittadini del presidio" l'altro "Festa dei popoli". Ho comunicato ad entrambi il mio desiderio di essere informato su ciò che succede ad Opera e soprattutto il desiderio di far conoscere e pubblicizzare questo blog all'interno delle loro mailing list, che succederà?? Qualcuno sceglierà a priori di non comunicarlo a nessuno effettuando una censura nei miei confronti?? WWWWoooowwww sarebbe interessantissimo non trovate???

Vediamo un pò che succederà, lo comunicherò nei prossimi giorni...

1 commento:

pino ha detto...

Ringrazio per l'invito l'autore del blog. Avrò modo e piacere di confrontarmi con chiunque lo riterrà opportuno.
Lancerò quanto prima l'invito a chiunque voglia partecipare a questo blog.
Non possiedo una mailing list, ma se l'autore lo vorrà sarò ben lieto di tenerlo informato sulle mie attività.
Nel frattempo voglio ricordare agli utenti che frequentano il blog che domani sera (Martedì 23 Gennaio)a Telenova ci sarà in trasmissione il Sindaco e verrà fatto un collegamento in diretta con i "presidianti".
Mercoledì 24 una delegazione del "Presidio" parteciperà su LA 7 alla trasmissione di Gad Lerner L'Infedele.
Infine Giovedì 25 alle ore 18.30 ci sarà Consiglio comunale su richiesta di noi consiglieri di minoranza (AN, FI, Lega) sulla questione campo nomadi.

Saluti a tutti
Pino Pozzoli